Lombo d’ agnello in crosta croccante di funghi, con riduzione di Sforzato e verdurine baby

Di Daniela
Secondo piatto per il nostro amico Gaetano e terzo post per me sulla cucina  sfiziosa con i funghi: si tratta di un secondo molto gustoso in cui le lombatine di agnello si accompagnano ad una croccante e saporita crosta al sapore di funghi e una morbida crema al vino Sforzato di Valtellina.

Ancora una volta il giovane Chef ci stupisce con un piatto semplice, ma originale e profumatissimo... ditemi voi se non merita una BRAVO grandissimo!!
Lombo d’ agnello in crosta croccante di funghi, con riduzione di sforzato e verdurine baby
costolette
Ingredienti (per 4 persone)
lombo d’ agnello,
olio extra vergine
1/4 di vino Sforzato della Valtellina DOCG ,
noce di burro
carote, zucchine e patate baby qb.
per la crosta di funghi
80 g di burro,
50 g di parmigiano grattugiato,
50 g di pane grattugiato,
1 cucchiaio di olio extra vergine
50 g di funghi,
erbe aromatiche (rosmarino, timo e maggiorana tritati qb.)


Procedimento per la crosta .  Impastate con l’aiuto di un robot da cucina tutti gli ingredienti, ottenendo un composto omogeneo. Arrotolate, ottenendo una forma di un salamino e fatela riposare in frigo per 30 minuti. Cucinate ora il lombo tagliato a medaglioni, in una padella antiaderente, con poco olio, infarinandoli e rosolandoli da entrambe le parti. In un pentolino far ridurre lo Sforzato, (cito da Wikipedia "Lo Sforzato, vino complesso e strutturato, si abbina con particolare felicità a piatti di carne importanti e salsati. Selvaggina di pelo e di piuma e brasati sono ideali. anche con formaggi.), aggiungendo una noce di burro per ottenere una salsina densa. Tagliate ora dei dischi di crosta che avrete steso a pochi millimetri di spessore e predisponeteli sui medaglioni di agnello. Mettere in forno a gratinare per qualche minuto. Servite l'agnello sopra la salsa allo Sforzato, e le  verdure in precedenza scottate e saltate con una noce di burro.
Buona giornata
Dani

Condividi post

Repost 0
Commenta il post

Miss Pasticcio 09/23/2011 10:25

Ciao passa dal mio blog ti ho dato un premio.ciao

Daniela 09/23/2011 09:46

Grazie Loredana! è un'idea che mi piace assolutamente e ci rende orgogliosi! Un bacione e buona giornata

Loredana 09/23/2011 07:41

...questa me la segno per la prossima Pasqua, magari modifico la riduzione, usando un altro vino...ricetta davvero GRANDE!
ciao loredana

Daniela 09/22/2011 12:53

@ Virò, diciamo che per assaggiare devi avere specificatemente 3 grandi qualità:
a) sei più veloce della luce, tipo superman, e batti sullo scatte le altre signore e signori presenti, specialmente quelli di una certa età, agguerritissimi
b) hai delle aderenze "in alto" diciamo, cioè presso gli chef che hanno cucinato il ben di Dio
c) hai lapazienza di Giobbe e speri che , una volta che tutti si siano allontanati, rimanga ancora qualcosa per te
d) incocciare in uno chef generoso che prepari porzioni da assaggio per tutti ...
Insomma qualche volta assaggi, ma a volte rimani con un palmo di naso!

Daniela 09/22/2011 11:57

Stefi, mi farai morire : ti vedo mentre incrociando mestolo e mattarello ti avvicini al burro intimandogli "vade retro, Satana" ha ha ha ha ha
Baci, deliziosa bionda

Virò 09/22/2011 11:56

Così...giusto per curiosità: ma alla fine della giornata di corso, le preparazioni si assaggiano?

Perchè non si vive solo di sogni!

fantasie 09/22/2011 11:46

Mi piace la crosta di funghi e il burro nella carne da un sapore meraviglioso... benché io ci riinunci tipo Satana!

Daniela 09/22/2011 09:18

@ Allora questo casca a fagiolo!:-) Un abbraccio

@ Neppure io in senso assluto, ma qualche volta bisogna pur fare di necessità virtù! :-) Grazie come sempre Mario

@ Flavia buonissima giornata anche a te!

EliFla 09/22/2011 08:51

Il giovane chef merita un bravo grandissimo...ma tu un mega bacio grandissimo..per averci postato questa ricetta...buonissima giornata, baci, Flavia

Gambetto 09/22/2011 08:25

Ottime le indicazioni per la crosta
:) So di essere impopolare dicendo che non amo troppo il burro per la carne eppure questa volta sono felicemente ispirato per provare invece questa declinazione decisamente raffinata nella sua semplicità :)
gran bello spunto...davvero

franci e vale 09/22/2011 08:20

Che meravigliglia di piatto! solo il titolo mi ha ispirata!! io ho bisogno di queste ricettine sfiziose per cucinare i secondi!!Me la segno subito! ciao, buona giornata