Di ragnatele e ragni 2 ....

Di Daniela

Rieccomi con la seconda parte delle idee su ragnatele e ragni per Halloween. Questa poi è un'idea di ancor più semplice realizzazione dell'altra! Si tratta di creare dei ragnetti con del cioccolato fondente, da lasciare soli, su un piatto al posto dei più banali cioccolatini "di tutti i giorni", oppure da utilizzare come decorazione su un dolcetto per una merenda un po' più inquietante, adatta all'occasione.
Per la tortina da decorare, come al solito, potete far ricorso a tutta la vostra fantasia : potete creare cupcakes, muffins al cioccolato, o a qualunque gusto vi piaccia o creare una torta intera, decorandola con tanti ragnetti tipo, tanto per non smentire la nostra conoscenza già più volte testata di Harry Potter, tipo Aragog e figli....
Bando alle ciance partiamo con il nostro
Aragog di cioccolato fondente

DSCF8917

Come diceva una pubblicità di qualche tempo fa, questa idea ha la lista ingredienti più corta del mondo, perché si può senza dubbio limitare a :
1 tavoletta di cioccolato fondente al 70%  e, opzionale,
un po' di zucchero.

DSCF8898
 Dunque, basta prendere un pezzetto di cioccolata fondente (la quantità varia a seconda delle dimensioni che volete dare al vostro ragno, o a quanti ragni volete fare) e metterlo a fondere a bagnomaria. Volendo potreste temperarlo.  Trattandosi di un cioccolato fondente, dovreste farlo sciogliere, arrivando sui 50 gradi, poi toglierlo dal fuoco, mettendo il contenitore nell'acqua ghiacciata e, mescolandolo, portarlo a 28 °C circa, per poi riportarlo a 31 °C  scaldandolo appena.  In ogni caso, se non lo tempererete, il vostro ragno verrà lo stesso, solo sarà un po' meno lucido :-)!!

ragnetti in itinere 
Fate quindi questa operazione e appena il cioccolato sarà pronto, create una goccia su un foglio di carta forno che sarà la base del nostro aracnide. Trascorso qualche minuto, il cioccolato della goccia comincerà a rapprendersi: aggiungete allora ancora un po' di cioccolato fuso sopra per dare alla goccia un aspetto un po' più "cicciotto" e lasciatelo raffreddare. In alternativa, potreste utilizzare qualcosa per dare la forma al corpo: io qui ho usato un acino d'uva...

ragnetti2


Appena fatto il corpo, dedicatevi alle zampe, disegnando, sempre sulla carta forno delle "virgole" di cioccolato, con un cucchiaino.

ragnetto nell'erba

Per le dimensioni, ovviamente , vale il discorso delle proporzioni che vorrete dare ai ragnetti. Appena corpo e zampe sono solidi, metteteli in frigo per una decina di minuti o poco più, affinché si rassodino bene.

cupcakes ragno2

Trascorso il tempo, riprendete il tutto e assemblatelo, usando qualche goccia di cioccolato fuso in cui immergerete una estremità della zampa per farla aderire al corpo. Per gli occhi potrete usare qualunque cosa: da 2 gocce di cioccolato bianco, a due di caramello o a due palline di argento per decoro.. la fantasia qui si può sbrigliare.

cupcakes ragno 
A questo punto, rimettete il ragno in frigo o almeno tenetelo in luogo fresco, fino a che non lo posizionerete dove serve. Nel caso mio, ho preparato dei muffins al cioccolato, ho pareggiato la superficie, l'ho ricoperta di ciuffetti di panna colorata con il  gel alimentare arancio e con un pezzo della ragnatela di cui vi ho parlato e ho adagiato Aragog al centro. Abbastanza inquietante, no? :-)
Buona serata
Dani

Condividi post

Repost 0
Commenta il post

Daniela 10/26/2011 08:54

@ Lory grazie!!

@ Monia si, mi ha divertito moltissimo farli! e alle creature sgranocchiarli!!!

@ Mario però sono davvero facili, diverse zampette le ha fatte Gaietta!! ....e le ha anche mangiate in verità!!! Bacissimi

@ Vale è veramente diabolico il nostro chef!!! però dovessi dirti, anche la mia piccola odia i ragni... ma specialmente quelli con il corpicino fatto con l'acino d'uva lo ha sgranocchiato ugualmente!!

giowall 10/26/2011 08:02

Dani, che belli!!! Però se li faccio devo nasconderli a Giorgio perché sicuramente ne porterebbe uno a mia mamma e....la farebbe morire d'infarto!!! (Mia mamma soffre di aracnofobia...)
Valeria

Gambetto 10/26/2011 07:46

Mi distraggo...e che ti vedo un ragno di fondente...il più bello che vorrei trovarmi di fronte per fargli fare una giusta fine...altro che 'amante degli animali'!! :P ehehehehehe
Complimenti come sempre...l'idea sarà anche semplice...ma tu le vedi le mie mani tremanti in una simile operazione...uscirebbe a malapena una pallina con gli occhi!! ahahahahah

MONIA 10/26/2011 02:27

Se lo posizioni con poca luce sembra vero,bravissima!!!complimenti x il blog ti seguo di corsa!!!

Lory 10/25/2011 22:59

Wow, che meraviglia :)

Daniela 10/25/2011 22:30

@ Loredana :-) !!!

@ Ragazze sono gli unici che si possono tollerare, in effetti :-)

Anonymous 10/25/2011 22:16

ciao...i primi ragni che vorremmo davvero torvarci dentro casa la notte di halloween! Splendidi e golosissimi!
bacioni
manuela e silvia
Spizzichi & Bocconi

Loredana 10/25/2011 22:05

...ma che mostruosità...perfetta per halloween!!!
ciao loredana

Daniela 10/25/2011 21:38

@ Titti :-))))!!

@ Mai farai mirabilia, come sempre!!! baci ricambiati!

Mai 10/25/2011 21:12

moh... ti scopiazzo anche questi!!!!

besos

titty 10/25/2011 21:09

Che fantasia!!

Daniela 10/25/2011 20:54

Perfetto Nora!!! grande idea :-)))) Un super abbraccio e buona serata

Daniela 10/25/2011 20:52

Grazie.... ma è proprio semplice!!! Un bacione anche a te!

Anonymous 10/25/2011 20:45

Dani!!! ho trovato forse come utilizzare i *pallini da schioppo* (libera traduzione dal milanese) che mi sono avanzati dagli errori sulla ricetta MTC... Del resto in cucina non si butta niente (... o era del maiale... boh! fa lo stesso!!)
Nora

๓คקเ ☆ 10/25/2011 20:44

'sto ragnetto sarà anche più facile della ragnatela, ma a me fa ancora più paura! :-D
Magari mi esercito tutto l'anno e ad Halloween 2012 TA-DAAAA!!!! verrò fuori con qualcosa di decente... :-D

i5mondi 10/25/2011 19:42

un ragnetto veramente carino e fatto con maestria!
Brava!!!
un bacio
Marisa