Van Gogh e il viaggio di Gauguin.

Di Daniela
Ancora per stasera un richiamo alla bellezza e a ciò che più, come dice il nostro amico Gambetto, eleva il nostro animo, dalle mille avversità della vita di tutti  i giorni.
In questa occasione vi giro, riportandola integralmente, il testo della email che ho ricevuto nei giorni scorsi da Linea d'Ombra, società organizzatrice della prestigiosa mostra "Van Gogh e il viaggio di Gauguin" di cui vi avevo parlato diffusamente qui e che si terrà a Genova, al Palazzo Ducale dal 12 Novembre 2011 al 15 Aprile 2012:

"Gentili amici di Linea d'ombra, le molte mail e telefonate che ci sono giunte in questi giorni da parte di alcuni tra voi dopo i fatti così dolorosi accaduti a Genova, impongono poche parole di chiarificazione. In accordo con la presidenza di Palazzo Ducale, Linea d'ombra ha deciso, come già pubblicato da ieri sia sulla nostra pagina Facebook che in home page del nostro sito, di riformulare il programma degli eventi che erano in programma nel Salone del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale a partire dalle ore 18 di sabato prossimo.
Per cui è stato annullato il concerto dell'Officina Zoè, mentre rimane in programma la presentazione della mostra, aperta non più soltanto a chi sarà in possesso del biglietto in quella prima giornata ma a tutta la città. Questo anche per venire incontro alle richieste di tutti coloro che il mese scorso non avevano trovato posto nel Teatro della Corte a Genova, quando si svolse la prima delle presentazioni nei teatri.
covoni1 Quindi, sempre con ingresso nel Salone del Maggior Consiglio possibile fino a eventuale esaurimento dei posti (apertura ore 20.30), alle ore 21 di sabato 12 novembre Marco Goldin racconterà l'esposizione, in una forma piuttosto diversa rispetto alla recente tournée. I presenti saranno condotti dal curatore in un viaggio che, partendo dal fascino delle immagini dei quadri in mostra, unirà la dolcezza delle musiche e il senso poetico delle parole. Il viaggio tra le opere infatti avverrà, seguendo la traccia del libro scritto da Goldin come catalogo, non soltanto con il racconto teatrale, ma anche con la lettura da parte di alcuni attori di brani che vanno da Lucrezio a Eliot, da Bertolucci a Whitman, per dare il senso più compiuto e vero dell'esposizione genovese. Come da programma, la domenica 13 novembre, alle ore 11 e alle ore 16, si svolgeranno in mostra i recital dedicati alle lettere di Vincent van Gogh. Lettere che del resto faranno parte anche della presentazione della sera precedente. Assieme alle altre lettere, quelle di Gauguin e Monet, di Hopper e Kandinsky.
La mostra aprirà regolarmente al pubblico sabato 12 novembre alle ore 9 e quel giorno chiuderà eccezionalmente alle 24 (non più dunque all'una della notte come precedentemente comunicato). Linea d'ombra vi ringrazia per l'attenzione e vi porge il suo saluto cordiale." 

Quindi, anche qui a Genova avrete qualcosa di straordinario  da vedere, oltre ad  una città orgogliosa, coraggiosa e bellissima
Buona serata
Dani


Van Gogh e il viaggio di Gauguin

a Palazzo Ducale
Piazza Matteotti 9
16123 Genova 
 
Orario mostra
lunedì-venerdì: 9-19
sabato e domenica: 9-20
Chiuso 24, 25, 31 dicembre 2011
1 gennaio: 10-20



Info e prenotazioni Call center 

Tel. +39 0422 429999      
Fax +39 0422 308272
biglietto@lineadombra.it
www.lineadombra.it

Condividi post

Repost 0
Commenta il post

Daniela 11/18/2011 12:41

Grazie Vitto di questa tua "anteprima" ! Spero di andare anche io presto e segurò senz'altro il consiglio sull'audioguida... Illuminare quel quadro deve essere difficilissimo, data la dimensione, ma è una pecca che comunque mi è capitato di riscontrare diverse volte, quella dell'illuminazione.... Non vedo l'ora di sbirciare il tutto.Grazie ancora e buona giornata

Vitto da Marte 11/18/2011 11:37

Ciao Dani. Sono stata ieri sera alla mostra che è bellissima. Giovedì pomeriggio era anche molto tranquilla quindi si poteva godere con calma ogni opera.
Consiglio caldamente di prendere l'audioguida o la visita guidata perchè altrimenti non si capisce bene il significato della mostra. Senza altri riferimenti ci si trova a dover leggere moltissimo. Introduzioni alle sale molto lunghe e complesse. Ci si stufa a leggere tanto (e a me viene anche male alla cervicale).

Unico appunto: Il grande quadro di Gauguin è illuminato MALISSIMO. Non si riesce proprio a vederlo tutto insieme. Se ci si mette da un lato, l'altro riflette le luci e non si vede nulla. Da davanti la fascia alta risulta bianca di luce, da lontano lontano meglio, ma i dettagli spariscono.

Peccato davvero.

La mostra merita assolutamente e io ci tornerò ancora.
Baci, Vitto

Daniela 11/11/2011 17:15

Sono contentissima di esserti stata utile! Buona serata

Günther 11/11/2011 12:20

non sapevo di questa mostra per cui sono molto contento, spero di andarla a vedere

Daniela 11/11/2011 09:08

@ Giò conto di andare a visitarla prestissimo: la presentazione mi aveva affascinato per il numero e la varietà di artisti coinvolti.... Sarà fantastica! Buona giornata

@ Bravissima Babi, penso sia davvero un evento da non perdere ..

@ Blac ciok!!!! non ci posso credere ahahahahahah! sei trooooooppo avanti ! ahahahah ! Bacionissimi

Gambetto 11/11/2011 08:12

La solidarietà nel coraggio e nella volontà di lasciare un segno che va al di là di ogni considerazione pratica. Il mondo dell'arte, uno dei più vessati dal recente ed 'illuminato' governo oltrepassa la linea dei propri limiti per dare uin segno. Anche questo è bellezza, no?!
Grazie per avermi indegnamente citato :)
Firmato
Un Blac Ciok :)))

L'angolo cottura di Babi 11/11/2011 00:20

Motivo in piu' per tornare nella sempre splendida Genova. Non manchero'.

Gio 11/10/2011 21:41

la mostra sarà bellissima, ho avuto modo di vederne uan comparativa Van Gogh / Gauguin in Olanda ed è stata un'esperienza straordinaria!
per fortuna che tra tante brutture ogni tanto ci si eleva con queste bellezze :D
buona serata

Daniela 11/10/2011 20:34

Si hai ragione ! l'ho letto anche io e mi ha commosso moltissimo: tra l'altro è un regalo di mio marito, che ha una vera passione per van Gogh. Ottima idea inserirlo nei 1001 libri... Buona serata Irene :-)

irene 11/10/2011 19:07

ecco! mi hai fatto ricordare il libro "lettere a Theo". immagino tu lo conosca. lo inserite nei libri da leggere prima di morire? plz plz plz!!!!!!
l'ho letto diverse volte. e anche se notoriamente sono "spigolosa e dura", confesso qui che ho pianto tutte le lacrime che avevo.
ogni volta!