Tortini ricchi di patate

Di Daniela 
 
Sono lietissima di  annunciarvi che, con il 12 ottobre, siamo giunti anche per quest'anno, alla giornata che per la nostra famiglia potrebbe essere l'equivalente dell'Epifania, che, come dice il proverbio, tutte le feste si porta via! Quindi per almeno un mesetto o due niente regali, niente torte e niente brindisi.... Anche se.... Ebbene si, quest'anno, non paghi di tutti questi festeggiamenti di compleanni vari, ci troveremo a chiudere leggermente in ritardo sulla scaletta abituale con un'altra festa, perché la nostra Microba, a fine mese,  riceverà la sua cresima. E' anche questo, un momento molto particolare per me, perché  oltre alla questione squisitamente religiosa, sarà anche in qualche modo la chiusura di un ciclo, iniziato un'infinità di anni fa con il battesimo della mia primogenita e che attraverso battesimi, comunioni e cresime ha portato le mie figlie dal loro ingresso nel mondo alla soglia dell'adolescenza. Lei è la più piccola e mi sembra incredibile che siamo già arrivati a questo punto della sua vita... Si , certo mi direte voi, ci saranno ancora moltissimi festeggiamenti da organizzare e spero infinite occasioni per celebrare mille eventi.... magari anche qualche matrimonio :-)... ma saranno già tutte grandi. E' inutile negarlo, un velo di nostalgia c'è : un po' come l'ultimo giorno di scuola delle elementari, un rito di passaggio tra momenti diversi.
Okkkkei, niente cedimenti da mamma sentimentale: parlando di cose pratiche magari vi terrò aggiornati con qualche piatto preparato per il buffet per amici e parenti, che saranno qui da me a festeggiare Gaia.
Nel frattempo vi lascio assaggiare queste piccole bontà svuota frigo, che ho preparato ieri l'altro e che sono state una piacevole sorpresa.
P.s. Grazie Mai per lo "sfondo"!!!!
 
Tortini ricchi di patate 
Da "Patate per tutti i gusti" , Rusconi libri, 2007
 
tortini di patate e carne

 
Ingredienti
1 cucchiaio di olio
1 cipolla finemente tritata
1 spicchio di aglio schiacciato
500 gr di manzo tritato
2 cucchiai di farina
500 ml di brodo di manzo
2 cucchiai di passato di pomodoro
1 cucchiaio di Worcestershire
6 fogli di pasta frolla non dolce o  brisè o semplice pasta fatta in casa
45 gr di burro
1/4 di tazza di latte (60 ml)
1 kg di patate farinose cotte e schiacciate
 
tortini di patate e carne
 
Preriscaldate il forno a 210°C. Scaldate l'olio in una padella, aggiungete la cipolla e l'aglio e cuocete per 5 minuti, facendoli dorare. Aggiungete la carne trita e cuocete a fuoco medio per 5 minuti, rompendo i grumi con una forchetta. Cospargete la farina sulla carne e mescolate, poi aggiungete il brodo, il pomodoro, la salsa Worchestershire, sale e pepe. Mescolate per un paio di minuti e poi portate ad ebollizione e poi riducete leggermente il calore, facendo cuocere per 5 minuti  o finché il composto non si sia addensato. Lasciate raffreddare completamente.
 
tortini di patate e carne
 
Spennellate 6 stampi per tortini o per mini crostate del diametro di 11 cm con burro fuso od olio. Usando un coppa pasta (o una tazza o quello che avete sottomano di adatto)  ritagliate dalla pasta (brisè  o frolla non dolce o semplice farina-acqua-olio) dei cerchi di 15 cm e ricoprite gli stampi. Con della carta forno ricoprite ogni stampo e mettete all'interno fagioli secchi o quello che usate abitualmente per far si che la pasta non gonfi, e metteteli in forno caldo per 7 minuti (cottura in bianco). Togliete la carta e i fagioli e cuocete per altri 5 minuti. Lasciate raffreddare.
tortini di patate e carne

 

Mettete la carne preparata  all'interno della pasta. Preparate un veloce purè, piuttosto sodo, unendo alle patate, cotte e schiacciate, il burro ed il latte caldo e, per mezzo di una siringa, distribuitelo sopra al tortino.

 

 

Infornate per 20 minuti. Servite i tortini tiepidi, accompagnati  da un'insalata.
Questa è la ricetta originale.
Va da sé che potrete adattarla benissimo alle vostre esigenze svuota frigo: per esempio dovesse avanzarvi un po' di ragù, eccovi un utilizzo inusuale, lo stesso dicasi per del purè: io addirittura ho riempiti alcuni di questi squisiti e croccanti tortini, con della carne che mi era avanzata dalla preparazione del ripieno delle empanadas, uno dei piatti preferiti in famiglia, altri invece con il ripieno indicato dalla ricetta ed altri con alcune cucchiaiate di ragù del giorno prima.... Sono piaciuti tutti!
Buona giornata.
Dani

Condividi post

Repost 0
Commenta il post

Daniela 10/16/2012 21:35

spero proprio di si!! Se le farai, mi raccomando, fammelo sapere! Buona serata Laura :-)

Laura Fulcheri 10/16/2012 14:46

mannaggia Daniela, che tortine spettacolari, non so cosa farei per rubartene una!
Beh semplice, copio la ricetta e le propongo, in casa avranno un mega successo!!!!!

Daniela 10/16/2012 12:26

Mai, grazie mille! Hai espresso un evviva che condivido in pieno!!Besos anche a te!:-)))

Mai 10/16/2012 11:30

le tue torte salate sono sempre da sballo, mi hai fatto venire in mente, e poi ho visto che l'hai "linciata", quella coi cipollati!
Queste mi ricordano quai pasticci di carne americani, ma molto più belle e con la croccantezza della base!
E viva le patate!

besos

Daniela 10/14/2012 11:36

In effetti ciuffoso è una descrizione perfetta! grazie Ines :-)
Buona domenica

Ines 10/13/2012 17:50

Che belli questi tortini! L'effetto ciuffoso-colorito delle patate è fantastico :D

Daniela 10/13/2012 11:59

Perfetto il tuo arrosto per scomparire nel ripieno!!
Per ciò che riguarda l'invecchiare, sarai certamente d'accordo con me che l'invecchiare è un problema che riguarda esclusivamente i figli , che decisamente vogliono crescere... per ciò che mi riguarda una blanda "stagionatura" sarebbe senza dubbio più apprezzata!!!!
:-))))))))))))))))
Un bacione e buonissimo we

Daniela 10/13/2012 11:55

Evviva i suggerimenti allora!! Io invece , dato il volume delle spese e dei piatti preparati per tutta la famiglia , invece, ho sviluppato un particolare interesse nel riciclo! :-)))
Baci anche a te :-)

Daniela 10/13/2012 11:53

Ciao Stefi, si, è vero ed è tutta lì la malinconia :-): però dato il suo peso inesistente, nonostante l'altezza, rimarrà una Microba vita natural durante :-))
Grazie della tua gentilezza, come sempre. Un abbraccio grande

roberta 10/13/2012 11:07

Tanti carissimi auguri alla tua ultima "piccolina" che sta diventando "grande", anche lei...anche se, a dire la verita', non si dovrebbe mai smettere di crescere, che quando smetti cominci ad invecchiare...brrrrrr.....Dani, come "svuoti il frigo" tu, nessuno!! Ho giusto un pezzetto di arrosto che staziona in frigorifero da ieri: penso che trovera' degna fine in questi tortini chiccosissimi!!

Anonymous 10/13/2012 10:49

Yummm buoooni..e che invidia, io per lo svuota frigo son negata e rimango li a fissare le ppvere cose che restano con la speranza che si organizzino da sole....sigh nn succede mai...menomale che so di poter contare su questi ottimi suggerimenti!!! kisss:-D an_top

Stefania Orlando 10/13/2012 07:29

La Microba non più tanto microba, allora...la mamma sarà giustamente orgogliosa di tutti questi traguardi di vita raggiunti :-)

Tortini deliziosi, nel gusto e nella presentazione.
Ciao Dani!

Daniela 10/12/2012 16:32

Come ti capisco Valentina... Ma condivido il sorriso finale e ti auguro una buona serata :-)

Valentina 10/12/2012 16:26

Io parlo da figlia e da zia: certi eventi segnano delle tappe nella vita che ci fanno fermare a pensare. Mio nipote ha iniziato il primo anno di scuola superiore e per me è stato così strano, perché so cosa lo aspetta, come sta cambiando.

Ok, via l'onda nostalgica: aspettiamo il buffet per Gaia e intanto copio questi cestinetti meravigliosi! Ciao :)

Daniela 10/12/2012 16:03

Hai ragione Valentina, è solo un velo di nostalgia... che peraltro ha anche alcuni aspetti decisamente positivi, ma tant'è la cucciola di casa fa sempre un certo effetto.:-)
Grazie per gli auguri e abbraccio ricambiato

Valentina Marangoni 10/12/2012 15:17

Io non ho figli ma immagino che per i genitori, rendersi conto che i propri "bambini" sono diventati grandi e che quindi avranno sempre meno bisogno di loro, porti inevitabilmente al misto di sensazioni/emozioni simili a quelle che si provano quando si guarda una vecchia foto che racchiude i ricordi di una vita...il tempo passa e loro, i bimbi, ne sono la prova.
Tanti auguri a Gaia per la sua cresima e complimenti per questi bellissimi cestini.
Un abbraccio,
Valentina

Daniela 10/12/2012 12:57

Anche io non so resistere... ma vedo nella foto una novità piccolissima!!! Congratulazioni!!!!

ELel 10/12/2012 12:46

Ottimi questi cestini, poi se a me metti le patate mi conquisti!

Daniela 10/12/2012 11:42

buonissimo!!!! così con la Giorgina abbiamo qualche altro anno di buono... anche se ti confesso che il pensiero di doverle mantenere fino ad allora un po' mi strema ;-))) ... ,ma soprattutto strema il papà....
Comunque, come sempre sei riuscito a trovare modo di essere apprezzato dalle due parti della barricata :-))))))))
PS, Ma immaginare Giorgia, conciata come Madonna dell'epoca, che zompa e saltella col suo metro e (quasi) 80 intorno a suo padre cantando papa don't preach è impagabile.....ahahahahahaha

Gambetto 10/12/2012 10:46

E non dire che non sono buono...io direi ventotto-e-uno, ventotto-e-due, ventotto-e-tre...(silenzio)...Aggiudicato!!! :D ahahahahaha
PS
E se vuoi ci scappa anche il reality "Not before twenty-eight!" con la musica di Madonna in sottofondo "...papa don't preach, I'm in trouble deep...papa don't preach, I've been losing sleep....."

Daniela 10/12/2012 10:27

:-) Grazie!

Daniela 10/12/2012 10:24

Giusto Irene, è un fatto strano ma proprio vero ! Certo lo stress per l'esborso non è cosa da poco :-))) Ma ci si consola pensando che sono sempre persone speciali!!!
Grazie per gli auguri e auguri anche a tutti i tuoi cari in anticipo!

Daniela 10/12/2012 10:21

siiiiiiiiiiiiii :-) o meglio in freezer!!! ho una famiglia di "golosi di brodo", quindi ne faccio sempre un bel po' e poi ne congelo una parte per aver riserva pronta :-))) Sono o no un'organizzata con i fiocchi ;-)? Scherzo sull'organizzata, ma considera che in casa siamo 5 almeno e così mi capita di avere qualcosa che resta lì, tra le mie dosi industriali :-) Comunque per questi no strappetto lo farei..... Baci ragazza con la L

I fiori di loto 10/12/2012 10:21

che bella idea !!!

Daniela 10/12/2012 10:11

Ahahaha Laura, tu non sai che tempo fa, quando per via del blog abbiamo frequentato Garini, mia figlia la grande pretendeva che mi facessi dare due idee sui tempi e prezzi! ahahaha
é vero , le svuotafrigo a volte ti riservano sorprese che piatti più "studiati" non ti danno. Questi poi sono così semplici...
Buonissima giornata e... pensiamo al suggerimento sul programma , tra say yes to the dress e wedding planner :-))))))

Daniela 10/12/2012 10:04

Grazie Veronica! :-)

Daniela 10/12/2012 10:02

e se organizzaste un club in cui iscrivere anche il mio amato bene? E' sempre stato estremamente liberale;-))) anche da ragazzo: pensa ora con tre figlie femmine :-)! E anche lui propende per i 30 anni!
Penso però che questo sa un duro colpo all'adorazione gambettesca di questi lidi ... puoi rifarti abbassando un po' la linea del tempo :-)
Bacissimi

Daniela 10/12/2012 09:52

Ciao Loredana, grazie per gli auguri, mi fanno davvero piacere ! Il percorso è effettivamente un po' lungo, ma insomma ora ch è terminato, l'emozione l'avverto tutta.
Sono contenta di averti dato un buon suggerimento per la salsa... se dovessi preparare la ricetta, fammi sapere se ti è piaciuta. :-) Baci e buona giornata

veronica 10/12/2012 09:50

Che delizia devono essere e sono presentati divinamente. Auguri alla tua "bimba".

Lara Bianchini 10/12/2012 09:38

Quanto mi piacciono le idee svuota frigo, hai mai fatto caso? Ne escono sempre cose gustose, originali e difficilmente riproducibili, però grande soddisfazione. Questi sembrano una delizia.
P.S. Quando parti con l'organizzazione dei matrimoni facciamo un nuovo programma su real time? Un bacio.