Mtmag


mtmagprova


L'Mtmag di oggi su mostre, lirica e cinema


MOSTRE


 La Primavera del Rinascimento. La scultura e le arti a Firenze, 1400-1460
(Palazzo Strozzi 23 marzo-18 agosto 2013)
Una mostra straordinaria concepita in stretta collaborazione tra Firenze e Parigi che illustrerà la genesi di quello che ancora oggi si definisce il “miracolo” del Rinascimento, attraverso 140 capolavori, molti dei quali di scultura, l’arte che per prima se ne è fatta interprete. Dopo la sede fiorentina, l’esposizione sarà tenuta a Parigi, al Museo del Louvre, dal 26 settembre 2013 al 6 gennaio 2014.
Informazioni qui








Un' idea di bellezza
(Centro di Cultura Contemporanea Strozzina 29 marzo-28 luglio 2013)
Un’idea di bellezza, che inaugura giovedì 28 marzo al Centro di Cultura Contemporanea Strozzina di Palazzo Strozzi a Firenze, propone un percorso di ricerca tra le opere di otto artisti contemporanei di provenienza internazionale - Vanessa Beecroft, Chiara Camoni, Andreas Gefeller, Alicja Kwade, Jean Luc Mylayne, Isabel Rocamora, Anri Sala, Wilhelm Sasnal - per ripensare oggi l’esperienza della bellezza da diversi punti di vista: quello di ciascuno degli artisti, che entra in dialogo con la sensibilità dei visitatori attualizzando domande di carattere universale.
Informazioni www.strozzina.org






La passione del disegno.
Opere della collezione Lampugnani dal XV al XIX secolo

Museo Poldi Pezzoli a Milano dall'8 marzo al 13 maggio 2013

Prosegue l'indagine del Museo Poldi Pezzoli sul tema del collezionismo. In mostra una selezione di quaranta disegni eseguiti tra il Quattrocento e il primo Ottocento provenienti dalla collezione di Riccardo Lampugnani. Didascalia: Gaetano Gandolfi (San Matteo della Decima, 1734- Bologna, 1802), Angelo 1764 circa, penna, inchiostro bruno, acquerello grigio, mm 132x103; inv. 4657.

Informazioni qui




LUSSO ED ELEGANZA. LA PORCELLANA FRANCESE A PALAZZO PITTI E LA MANIFATTURA GINORI  (1800-1830)
Museo degli Argenti    19 marzo - 23 giugno 2013
In occasione dei quarant'anni dalla apertura del Museo delle Porcellane di Palazzo Pitti, la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze e l'Associazione Amici di Doccia hanno voluto ricordare questo felice anniversario con una mostra che metta in evidenza al contempo l'importante collezione museale di Palazzo Pitti e la produzione della manifattura di Doccia del periodo fra la dominazione napoleonica e la Restaurazione lorenese (1800-1830).
Informazioni qui



lirica e balletto


Der fliegende Holländer di Richard Wagner

Nuova produzione Teatro alla Scala
In coproduzione con Opernhaus di Zurigo;
Den Norske Opera & Ballett, Oslo
Dal 28 Febbraio al 15 Marzo 2013

Cantato in tedesco con videolibretti in italiano, inglese, tedesco



Rigoletto
Melodramma in tre atti su libretto di Francesco Maria Piave tratto dal dramma Le roi s'amuse di Victor Hugo.
Musica di Giuseppe Verdi.
ultime due repliche 9 e 10 marzo 2013

Teatro Carlo Felice di Genova
mostre

escono oggi due commedie italiane




Amiche da morireIl film racconta una storia che si svolge d'estate su un'isoletta del sud Italia. In questa realtà, divisa tra modernità e retrogrado tradizionalismo, si snodano le vite di tre donne, che malgrado le notevoli diversità si trovano costrette a far fronte comune per salvarsi la pelle. 









Ci vuole un gran fisico
Eva (Angela Finocchiaro) è una donna divisa tra lavoro e famiglia che si trova a attraversare la soglia dei 50 anni in modo a dir poco tragicomico. Complici tra gli altri la madre, la figlia, l'ex marito e i colleghi, ma soprattutto lui: uno strano e misterioso personaggio (Giovanni Storti) che allo scoccare dei 50 piomberà nella vita di Eva stravolgendola a copli di gag e situazioni comiche.









Esce anche l'attesissimo Il grande e potente Oz, di Walt Disney .
Quando Oscar Diggs (James Franco), illusionista di un piccolo circo, dalla discutibile etica, viene trasportato dal polveroso Kansas nel fantastico Regno di Oz, pensa di aver vinto alla lotteria: fama e fortuna a sua completa disposizione. Questo finché non incontra tre streghe, Theodora (Mila Kunis), Evanora (Rachel Weisz) e Glinda (Michelle Williams), non convinte che lui sia il grande mago che tutti credono. Coinvolto suo malgrado nei conflitti del Regno di Oz e dei suoi abitanti, Oscar deve capire chi è buono e chi è cattivo prima che sia troppo tardi. Grazie alle sue arti magiche e con un po’ di illusione, ingenuità e perfino stregoneria, Oscar si trasforma non solo nel grande e potente Mago di Oz ma anche in un uomo migliore. (da qui)


Buona giornata a tutti
Dani

Condividi post

Repost 0
Commenta il post