Raspberry Muffins di Lorraine Pascale

muffins ai lamponi

Titolo corretto:

Raspberry muffins with brown sugar topping, a celare il mistero di un'ottima ricetta (non  scherzo: son piaciuti pure al marito, che normalmente storce il naso di fronte a questi dolcetti), che però è viziata da un probabile errore di editing, visto che come dicevo qui, le dosi sono il doppio, rispetto allo stampo. A parte questo, è una ricetta perfetta, che vi copio così come è sul libro, ferma restando l'avvertenza di cui sopra: munitevi di due stampi da muffins o fate due infornate successive- perchè altrimenti vi tocca la sorte della sottoscritta che ha davvero dovuto buttare via tutto...

 

Raspberry muffins with brown sugar topping

da L. Pascale- Home Cooking Made Easy

muffins ai lamponi

350 g di farina autolievitante

1 cucchiaino di bicarbonato di soda

un pizzico di sale

250 g di zucchero di canna più altri 25 g per la decorazione finale

1 cucchiaino di cannella in polvere (facoltativo, io l'ho messa e trovo che ci stia benissimo)

350 ml di latticello (o latte intero, addizionato con gocce di limone e lasciato riposare a temperatura ambiente per 5 minuti)

2 uova, leggermente sbattute

150 g di burro, sciolto e lasciato intiepidire

200 g di lamponi

 

Procedimento

Preriscaldare il forno a 200 gradi.

(dopodichè, c'è una digressione che vi risparmio, su come fare dei deliziosi pirottini in casa, usando due pezzi di carta da forno, tagliati in forma circolare e sovrapposti l'uno sull'altro, in modo da farli trasbordare dallo stampino... io ho usato i pirottini dell'ikea, e va bene così)

Poi, il solito procedimento degli ingredienti secchi da una parte e di quelli liquidi dall'altra: di qua, farina setacciata, bicarbonato, zucchero e cannella (e sale); di là, uova leggermente sbattute, latticello e burro. Si uniscono, si mescola quel tanto che basta perchè si amalgamino e si aggiungono tutti i lamponi, tranne 24 che serviranno per decorare la superficie.

Poi si riempiono i pirottini dentro lo stampo, un po' più di metà- e si decora ciascun muffins con due lamponi: si infornano per ua ventina di minuti o fino a quando sono dorati (nel mio forno, considerata la cottura successiva, ne son bastata 15, scarsi), poi si sforna, si cosparge ogni dolcetto con lo zucchero di canna (i 25 g di cui si parlava all'inizio) e si prosegue la cottura per altri 10 minuti o finchè lo zucchero è dorato.

Sono deliziosi, sia tiepidi che freddi

buona giornata

Ale

 

 

Condividi post

Repost 0
Commenta il post