Faraona arrosto con composta di spezie- da Garden Party


Faraona arrosto con composta alle spezie
 

8 persone
2 faraone
3 scalogni
2 bastoncini di cannella
1 cucchiaio di un mix di pepe
1 limione verde
4 cucchiai di olio d’oliva
Sale
Per la composta
2 mele
20 albicocche secche
50 gr di uvetta
2 cipolle di tropea
Zenzero fresco grattugiato
Aceto di sidro
50 gr di burro
1 cucchiaio d’olio di oliva
Sale
 
Accompagnamento
500 gr di riso basmati
75 gr di pistacchio
70 gr burro

Chiedete al macellaio di tagliare le faraone in 4. Accendete il forno a 180° C Disponete i pezzi di faraona sulla leccarda con gli scalogni pelati e tagliati in 4. Irrorateli con un po’ di olio di oliva e con il succo del limone verde.
Salate, spolverate con pepe e cannella. Cuocete in forno per 30 minuti, bagnando 2 o 3 volte.
Durante la cottura, pelate e tritate finemente le cipolle e fatele imbiondire a fuoco basso con burro e olio. Aggiungete lo zenzero fresco grattugiato, le albicocche tagliate in 4, l’uvetta e le mele sbucciate e taglieate a cubetti.
Salate leggermente , pepate, versate l’aceto e fate stufare per circa 20 minuti. Tenete da parte in caldo.
Cuocete il riso in acqua salata in base al tempo di cottura indicato, scolate. Scaldatelo e unite il burro e i pistacchi tritati
Servite la faraona con il riso e la composta a parte.

Condividi post

Repost 0
Commenta il post