Di Giorgia Rembrandt. Incidere la luce - I capolavori della grafica. 17 marzo – 1 luglio 2012 Morte di Maria, Dürer (1510) e Morte della Vergine, Rembrandt (1639) Autoritratto alla finestra (1648) Ecco una mostra per poter ammirare la produzione grafica di Rembrandt Harmenszoon van Rijn (Leida, 1606 – Amsterdam, 1669), grande pittore ma anche elegantissimo incisore, considerando che la sua produzione artistica comprende circa 400 dipinti, 300 incisioni e un gran numero di disegni. Spesso utilizzò... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

Di Daniela Innanzitutto vorrei chiedere scusa perché ieri sera, per causa di forza maggiore, nel caso specifico interruzione della connessione internet di Ale e mia assenza, non abbiamo potuto dar vita al consueto "salotto letterario del Giovedì" . Recupereremo prestissimo, promesso e scusate ancora! Poi lasciatemi scrivere due righe un po' fuori controllo, per un volta guidata solo dall'orgoglio e dalla soddisfazione grandissima che mi dà quello che sto per dirvi... Vi ricordate della questione... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

149.siamo ufficialmente morte. Ma non tanto da non fare gli auguri di buon compleanno a Cristina che, non paga delle tre dicasi tre proposte che ci ha inviato questo mese, ha deciso di contribuire al superamento del nostro record spremendo il neurone sugli ultimi avanzi della pastella. La notte del suo compleanno. ...ve l'ho detto, no?, che di normali, all'emmetichallenge, non ne vogliamo....Auguri, Cri, da tutti noi!!! CREPES CON BESCIAMELLA, CIPOLLE E BOTTARGA DI TONNO Infine sono qui con un'altra... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

Cioè: lo abbiamo ufficialmente chiuso stanotte, alle 00 del 29 marzo, dopo una due giorni da manuale di neuropsichiatria, con blogger intasato sui pc dei tre giudici, il sistema nervoso in fibrillazioni, gli occhi da triglia e "molla-il-computer-che -per-le-prossime-ore-serve-a-me". Anzi, a questo proposito, non escludo che pure il dottore del mio vecchio portatile sia stato mosso a compassione, visto che ha riconsegnato il malato in apparentemente ottime condizioni, con tanto di tastiera nuova e... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

di Giorgia Oggi volevo parlarvi della seconda casa-museo che ho visitato a Milano ( avevo già parlato di villa Necchi-Campiglio qui). Il collezionismo d’arte ha avuto a Milano una storia lunga e complessa, fatta di grandi acquisti e accumuli di opere e, più o meno, subitanee dispersioni, a loro volta divenatate parte di altre raccolte. La storia del collezionismo milanese si è spesso unita con l’idea di una condivisione pubblica di una passione nata principalmnte come piacere privato, ma in grado,... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

Ogni volta in cui mi imbatto nelle discussioni che ciclicamente ritornano sull'identità dei foodblogger e le prospettive del loro futuro, finisco sempre per chiedermi "che ci faccio qui". Per parlare di professione, ci vogliono capacità e occasioni che non ho e sull'indentità, son 46 anni che mi interrogo sul "chi sono- da dove vengo- e cosa farò da grande". Per contro, ho la fortuna di essere riuscita a fare un lavoro che mi piace da morire e che mi appaga di tutte le aspirazioni a realizzazioni... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

Il "metti" ha come soggetto la suocera, perchè io ho smesso da un po', con le cene a casa. Sono ancora gli strascichi dell'annus horribilis appena trascorso e, anche se ogni volta che andiamo a mangiar fuori, rientro con lo stesso spirito di chi è appena stato derubato, non sono ancora dell'umore giusto per ricominciare a ricevere. Per fortuna ci pensa mia suocera, che invece è nel pieno vortice del "chi ricambia chi" e che ogni tanto mi dà l'occasione per sperimentare qualche novità, come le cheesecake... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

Di Daniela Sabato pomeriggio ho passato un paio d'ore diverse dal solito insieme ad altre due generazioni della mia famiglia: mia madre e mia figlia piccola. Siamo state tutte e tre trascinate, insieme ad una nutrita platea di giovani musicisti attentissimi, qualche altrettanto interessato genitore e due insegnanti di musica, nel mondo splendido della liuteria.E' stato un viaggio interessantissimo, organizzato dal Conservatorio N. Paganini, durante il quale il nostro ospite, il Liutaio milanese Delfi... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

"un antipastino di poche pretese", dice lei- una roba da urlo, diciamo noi, aggiungendoci una serie di altri aggettivi che spaziano dalle meraviglie della stagionalità e del territorio, che sono sempre un tratto inconfindibile, nelle ricette della nostra Diana. Che stavolta ci aggiunge pure il merletto sulla crepe, in una preparazione elegante, raffinata, da vera porca figura, insomma... CREPES AI CARCIOFI SCAMPI E FAVE di Diana Monaco - Bordighera Ingredienti per 4 persone Per le crepes 80 gr. di... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

Ho dovuto fare qualche sforzo questo mese perché le crepes non sono esattamente la mia passione, le vedo come un ottimo primo piatto, ripiene e ricoperte da besciamella e parmigiano. Così parlò la nostra Diana... rifilandoci nell'ordine, un secondo e un antipasto. Capite perchè non possiamo fare a meno di lei??? Geodetevela tutta, perchè le dedichiamo l'intera domenica, a questa amica sensibile, cara, generosa, intelligente e buona. Partiamo in quarta, ma nel pomeriggio arriva il botto, perchè l'antipasto,... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0