Les articles avec le tag baccala

Bentrovati cari amici! Oggi ho intenzione di presentarvi un piatto tipico della tradizione marinaresca ligure, sempre che non vi siate dimenticati di me e della mia voce blogghistica. Ho provato questo secondo antipastoso (o antipasto secondoso, in base ai vostri gusti e alle portate successive ;) ) durante un pranzetto speciale a casa della mia dolce metà (no, non l'ha prepatato lui.... per fortuna!). L'equilibrio nell'amalgama dei gusti mi ha subito rapita nonostante la semplicità e la delicatezza... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

Faccio felice Gambetto e vi dico subito che Moreno Cedroni è nella mia top five list degli chef preferiti: a caldo, aggiungo Joel Robuchon, Bruno Barbieri, Flavio Costa e Heinz Beck (e con questa, Gambetto è a posto per tutto l'anno), con una precisazione: mentre gli altri quattro sono incontri più o meno recenti o più o meno rinnovati, da Cedroni sono stata una sola volta, anni fa, giusto alla vigilia delll'attribuzione della seconda stella michelin. Ma si trattò di un'esperienza così unica che... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

Il baccalà della Deomira(da una ricetta raccontata) Premesso che non amo molto il baccalà anche se negl’ ultimi anni stò scoprendo varie ricette interessanti.Questa che Vi propongo è una ricetta raccontata da mia madre…:mia nonna Deomira faceva un baccalà co l’uvetta e i pinoli ,buonissimo! Co un sugo da intingere tutta la polenta.Cosi ho provato a cucinarlo grazie all’aiuto dei ricordi di mia madre.Ingredienti:400 gr.di filetto di baccalà1 aglio1 mazzetto di prezzemolo½ bicchiere di vino bianco½... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

Oggi è una giornata un po' così, in cui la lotta contro il tempo è stata persa in partenza: il che è già un mezzo disastro normalmente, figuriamoci quando ciò avviene nel fatidico ultimo giorno di Emmetichallenge: stanno arrivando le ultime ricette, via una via l'altra- e una migliore dell'altra, e non siamo ancora riuscite a sistemarle tutte. Due parole veloci, però, per Giorgio e Valeria le spendo- e scusatemi tutti se la fretta mia fa sintetizzare in poche righe la ricchezza di un piatto che meriterebbe... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

...ovvero, sempre più in alto!, tanto per citare un tormentone pubblicitario dei miei tempi e dichiarare pubblicamente quanti anni ho. Però, solo che il ricordarmi il titolo mi ha portato via mezzo neurone, e il resto si è sciolto, leggendo il resto. Lei è Teresa, ormai un'amica di Menuturistico e una firma fissa dell'Emmetichallenge, che stavolta ci lascia un'interpretazione di un'abbinata classica, in chiave raffinata e chiccosa. E ci conforta leggere che, per quanto nuovo di zecca, il marito di... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

Quando penso al debito di riconoscenza che ho nei confronti del mondo virtuale, è come se ragionassi secondo il principio della Matrioska: la bambolina russa, intendo, quella che ne contiene un'altra più piccola e poi un'altra e un'altra e un'altra ancora. Fra me e il mondo di internet c'è lo stesso rapporto di gratitudine: se non ci fosse stato, non avrei conosciuto così tante persone che altrimenti, nella vita reale, difficilmente avrei potuto incontrare. E se non ci fosse stato Menuturistico,... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

Seconda ricetta della giornata, di nuovo targata Cristina e di nuovo all'insegna della versatilità di questo ingrediente che da piatto di tradizione si trasforma in un contemporaneo finger food. E qui scatta la cuoca disinvolta che è la Cristina- che cioè parte da una ricetta codificata e poi si fa prendere la mano e crea, in itinere. Qui sopra è in buona compagnia (quante siamo, quelle refrattarie al ricettario???) e quindi ce la godiamo tutta, con questo double face di baccalà, in una "non ricetta"... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

Pensavate che fosse finita, l'ondata di ricette di baccalà che ha invaso questo blog nelle ultime due settimane? Che almeno il Sabato ci riposassimo, come da precetto? La risposta è un NO tutto maiuscolo, visto l'enorme successo che questo ingrediente ha riscosso presso gli "anche no", che ci hanno incuriosito, in posta privata, con le loro interpretazioni. Tutte divertenti, originali, golose e irresistibili, tanto che qui ci si chiede da un po' da quale si dovrà cominciare- e quante scorte di baccalà... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

...ma siamo solo noi, a pensare che, da quando c'è Nora all'emmetichallenge, ci si diverte ancora di più? Io mi faccio un sacco di risate, a leggere i suoi post e questo non fa eccezione: c'è pure una contaminazione da ormo chat, nel congedo, roba che ha già messo a repentaglio la tastiera dal pc, nel silenzio di una domenica mattina, con un caffè mattutino che ha rischiato di finire dappertutto, dopo la lettura delle ultime righe. Il risultato è che passano in secondo piano le sue ricette- ed è... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0

Di Daniela Pio IX In via delle Muratte, a Roma, via che va da piazza Fontana di Trevi fino a via del Corso, nella prima metà dell’Ottocento c'era una trattoria alla moda, quella dell’Armellino, frequentata da personaggi di spicco come Massimo D’Azeglio e dal giovane conte Giovanni Mastai, destinato a salire nel 1846 al soglio pontificio con il nome di Pio IX, venuto a Roma per chiedere di essere ammesso nel Corpo della Guardia Nobile. Ancora il conte Mastai era un semplice abate, che ignorava che... Continua a leggere...»

Condividi post

Repost 0